Sospeso

Egregio Sindaco,

 

da diverso tempo la Cgil in tutte le sue articolazioni, Nazionali e territoriali,  sta lavorando, molto spesso assieme a Voi Sindaci, per rilanciare i temi dello sviluppo ed il lavoro, per riconquistare un modello contrattuale unitario, per definire le regole della democrazia e della rappresentanza, per dare risposte ai giovani e alla dilagante  disoccupazione, per contrastare il precariato, estendere le protezioni sociali e difendere i beni comuni, come l’acqua, la salute, l’istruzione e la legalità e per fare diventare il mezzogiorno come la grande priorità del Paese .E’ in questo contesto che la  Cgil ha proclamato per il 6 Maggio lo Sciopero Generale.

La Cgil Pollino Sibaritide Tirreno parteciperà il 25 settembre alla manifestazione  di Reggio Calabria contro la 'ndrangheta  ed invita i lavoratori, i giovani, i pensionati, l'associazionismo tutto, la Chiesa, tutta la società civile a mobilitarsi e partecipare alla manifestazione per  dimostrare che c'è una Calabria democratica, onesta, normale che vuole costruire una nuova rete sociale e reagire, che dice NO ALLA 'NDRANGHETA e che vuole combattere il sopruso e la protervia con cui la criminalità organizzata vuole condizionare la vita delle popolazioni calabresi.

Negli ultimi mesi il nostro territorio ha subito a larga scala atti di estrema gravità della criminalità organizzata che si è infiltrata  e che condiziona la gestione degli Enti pubblici, dei diversi servizi , degli appalti,  controllando il sistema economico produttivo dei vari comparti del territorio  impedendone  lo sviluppo.

Sindaci,  amministratori, magistrati, imprenditori, sindacalisti, giornalisti, quotidianamente subiscono atti di intimidazione.

Aderisci all'evento su facebbok!

Comunicato Stampa

La segreteria della Cgil comprensoriale Pollino - Sibaritide - Tirreno, con una conferenza stampa tenutasi questa mattina presso la sala riunione della Cgil comprensoriale, ha illustrato la piattaforma rivendicativa della giornata di mobilitazione “Per il diritto alla Salute e alle Cure”, indetta a livello regionale dalla Cgil Calabria. La manifestazione si terrà martedì 15 febbraio nei pressi dell’Ospedale Civile di Castrovillari. Nelle settimane prossime manifestazioni si svolgeranno anche nei pressi degli altri ospedali del comprensorio. All’incontro con i giornalisti hanno partecipato Angelo Sposato, segretario generale comprensoriale, Susanna Gonzalez, Giuseppe Guido e Silvano Lanciano, componenti della segreteria comprensoriale, e Antonio Schiavelli, membro della segreteria comprensoriale della Funzione Pubblica.

in basso alcune foto della nostra iniziativa sulla piazza di Rossano

 

 La Cgil nazionale ha proclamato per venerdì 25 giugno lo sciopero generale dell'intera giornata per i lavoratori dei settori pubblici e del settore privato contro la manovra finanziaria del governo, ritenuta iniqua, che attacca la coesione sociale del paese, che colpisce ancora una volta i lavoratori dipendenti del settore pubblico e privato, i lavoratori precari e i giovani, le pensioni, che taglia i fondi alla scuola e alla ricerca.
Colpisce altresì gli enti locali tagliando risorse per oltre 10 miliardi di euro a regioni e comuni, con la conseguenza che a pagare il conto saranno come al solito i cittadini con l'aumento della imposizione tributaria e con il conseguente taglio dei servi alle persone.
La manovra finanziaria non da alcun margine di crescita al paese, allo sviluppo economico e al lavoro.
La Cgil ritiene doverosa una riforma fiscale che possa abbassare la tassazione sui salari e sulle pensioni, tassando le rendite finanziarie per i grandi patrimoni.
Ritiene inoltre che si debba investire nella formazione, scuola e ricerca, ridefinire le politiche industriali e varare un PIANO PER IL LAVORO E LO SVILUPPO a partire dalle opere infrastrutturali.
La Cgil Pollino Sibari Tirreno , promuoverà sul territorio  nella giornata di domani 25 giugno, sit-in ed incontri con i cittadini nelle piazze principali, per presentare e distribuire la piattaforma dello sciopero, da tenersi con le seguenti modalità:

 

Castrovillari      dalle ore 8.00 alle ore 12.00 su Corso Garibaldi (zona mercato)

Trebisacce         dalle ore 17.00 alle ore 21.00  in viale della libertà

Rossano            dalle ore 17.00 alle ore 21.00 in Piazza le Fosse

Cetraro              dalle 9.00 alle 13.00  in piazza del Popolo

 
Castrovillari 24 giugno 2010

                                                                                                          Il Segretario generale
                                                                                                     Cgil Pollino Sibari Tirreno  
                                                                                                             Angelo Sposato

© 2018 CGIL Pollino / Tutti i diritti riservati